SiAmo Ascoli

Insieme per una Ascoli migliore!

“PuliAmo la Scuola” buona la prima!

Si è conclusa la prima fase di “PuliAmo la Scuola”, che ha visto impegnati i volontari del Progetto SiAmo Ascoli nelle Scuole primarie Malaspina e Preziosissimo Sangue, dove hanno incontrato alcune classi dei plessi, per parlare di lotta al degrado.

Durante l’incontro, i partecipanti hanno effettuato un percorso educativo, fatto di foto e video dove hanno avuto modo di comprendere le origini del degrado e i mezzi per contrastarlo.

Alla fine delle lezioni antidegrado, tutti i partecipanti hanno ricevuto dagli organizzatori un simpatico braccialetto per ricordo “Sono Ascoli – Amo Ascoli”, ed una scopetta ed un raccoglitore per tenere pulita la propria classe.

Da Settembre 2016, partiranno i nuovi incontri con altre classi per portare avanti un processo di sensibilizzazione (partendo dai più piccoli), che con il tempo si spera, porti ad una nuova coscienza da parte delle nuove generazioni, soprattutto nel rispetto del decoro urbano e del bene comune.

Insieme SiAmo Ascoli!

Per il Fritto Misto tornano le Passeggiate Antidegrado

Si è conclusa con successo la terza “Passeggiata Antidegrado” Edizione 2016.

Proprio in questi giorni, con l’apertura dell’evento “Fritto Misto” che porterà nella nostra città migliaia di turisti, i volontari di SiAmo Ascoli si sono sentiti in dovere di fare le “pulizie di casa”, per accogliere nel migliore dei modi tante persone che visiteranno e rimarranno di sicuro affascinate della nostra bellissima città.

Una particolare attenzione è stata rivolta alla pulizia di Viale De Gasperi, una zona di passaggio per migliaia di turisti e pendolari dell’interland ascolano che partono ed arrivano ad Ascoli.

I volontari per l’occasione si sono impegnati a pulire la porta dei bagni pubblici all’uscita del Parcheggio Torricella, alcune pensiline dei pullman, pali e supporti dove sono stati rimossi adesivi e locandine abusive.

Inoltre si è provveduto a rimuovere alcune scritte su vetrine di negozi sfitti e su bacheche informative in vie commerciali frequentate da molte persone .

Certo, non si sono trattati di interventi di pulizia risolutivi, ma un chiaro segnale che ci sono molte persone ad Ascoli che non si arrendono davanti al degrado e all’inciviltà delle persone.

Quell’inciviltà, che ha ridotto Viale De Gasperi un luogo abbandonato e trascurato, di sicuro non un bel “biglietto da visita” per la nostra città, visto che la zona conosciuta come “dietro il jolly”, versa in condizioni di abbandono quasi totale, nonostante fossero stati stanziati dei finanziamenti per il rifacimento di Viale De Gasperi. A quanto pare però tutto sembra rimanere fermo, ed Ascoli purtroppo sarà costretta ad affrontare un altra estate con tanti turisti che oltre ad ammirare il suo bellissimo centro storico, avranno davanti agli occhi uno spettacolo desolante come quello di Viale De Gasperi.

2.a Passeggiata Antidegrado, ecco come è andata..

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Si è svolta giovedì 14, il secondo appuntamento di “Passeggiate Antidegrado 2016”, attività inerente al progetto SiAmo Ascoli, che si occupa di tutela del decoro e lotta al degrado nella città di Ascoli e sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul problema.

Nella serata di giovedì,  i volontari  si sono impegnati a rimuovere scritte e manifesti abusivi su vetrine di negozi sfitti e bacheche turistiche in pieno centro, hanno rimosso adesivi e raccolto rifiuti in strada ed addirittura sono intervenuti con azioni di pulizia in zona San Pietro Martire sull’area giochi destinata ai più piccoli.

Il terzo appuntamento di “Passeggiate Antidegrado”, si terrà giovedì prossimo 21 Aprile, sempre dopo cena alle 21,15 con ritrovo a Piazza Roma, per continuare l’opera di ripristino del decoro soprattutto in vista delle migliaia di turisti che per l’occasione raggiungeranno la nostra città, per l’evento “Fritto misto”.

Oltre alle passeggiate antidegrado, i ragazzi di Ascoli da Vivere, stanno pianificando per il 15 Maggio, l’evento “SiAmo Ascoli”, una giornata interamente dedicata alla lotta al degrado, dove verranno invitate Associazioni e cittadini a scendere in strada e dimostrare il proprio amore per Ascoli, compiendo piccole azioni che vanno a contrastare le cattive abitudini di molti nostri concittadini, che con le loro azioni sporcano e deturpano l’immagine e la reputazione della nostra bellissima città.

Per chi volesse partecipare alle nostre iniziative può contattarci tramite telefono 329-6605992 oppure tramite mail siamoascoli@gmail.com .

 

Tornano le Passeggiate Antidegrado

foto di gruppo paseggiata antidegrado marzo 2016

 

I 15 volontari che avevano partecipato al primo appuntamento delle “Passeggiate Antidegrado” il 24 Marzo, si erano lasciati con un bel bottino: avevano rimosso in un’ora, 289 manifesti, 47 adesivi e 5 scritte, rendendo il centro più pulito e presentabile soprattutto sotto i giorni di Pasqua, dove tantissimi turisti sono venuti a visitare la nostra bellissima città.

Gli stessi volontari saranno presenti al secondo appuntamento di “Passeggiate Antidegrado” che si terrà giovedì 14 Aprile 2016 alle ore 21,15 a Piazza Roma.

Questa volta l’obiettivo di Ascoli da Vivere con il progetto SiAmo Ascoli, sarà quello di pulire alcune vetrine e bacheche turistiche, il tutto più rendere più bella e presentabile la nostra bellissima città agli occhi dei cittadini, ma soprattutto nei confronti dei numerosissimi turisti che stanno sempre più visitando Ascoli Piceno in questi giorni.

L’invito a partecipare è rivolto a tutti quelli che amano la nostra città ed hanno la voglia di dimostrare con i fatti che combattere il degrado si può.

Per chi volesse partecipare può contattarci al 329-6605992 o tramite mail su siamoascoli@gmail.com

Insieme SiAmo Ascoli!

 

Contro il Degrado arriva PuliAMO la Scuola!

Si è tenuta mercoledì 30 marzo, alle ore 11.15, nella stanza del Sindaco a Palazzo dell’Arengo, la presentatazione del progetto “Puliamo la scuola”, iniziativa organizzata dall’Associazione ‘Ascoli da Vivere’ con il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno.

All’incontro erano presenti:Guido Castelli, Sindaco del Comune di Ascoli Piceno

Massimiliano Brugni, Assessore all’istruzione e Giuseppe Cinti, Presidente dell’Associazione Ascoli da Vivere.

Associazione che oltre a promuovere gli eventi culturali e le nostre tradizioni attraverso il sito www.ascolidavivere.it , si impegna attraverso il progetto antidegrado “SiAmo Ascoli – gesti d’amore per una città, ad organizzare iniziative per la tutela e la valorizzazione del patrimonio artistico, paesaggistico e storico della città migliore.

“Puliamo la Scuola”, è’ un’idea che nasce prende spunto da O-SOJI, una pratica molto diffusa nella maggior parte delle scuole in Giappone, che prevede giornalmente, la pulizia delle proprie classi e della scuola, da parte degli stessi studenti che così facendo, vengono educati sin da piccoli al rispetto e alla tutela del bene comune, garantendo loro l’educazione sociale e civica per il resto della loro vita.

“Puliamo la scuola” prevede, un incontro dibattito, (si inizierà con la scula malspina il 31 Marzo il 5 e l’8 Aprile), con gli studenti delle scuole, per condividere insieme le azioni efficaci per contrastare il degrado e difendere il bello ed il decoro della nostra città.

L’incontro, prevede un percorso interattivo e coinvolgente da far vivere ai ragazzi, grazie all’utilizzo di una presentazione con foto, video, esempi e statistiche, che accompagnerà i presenti, a comprendere le origini del degrado e successivamente scoprire insieme i metodi per contrastarlo, con l’intento di sensibilizzare e promouovere tra i giovani il rispetto e la tutela del bene comune.

SI ringrazia il Comune di Ascoli per la collaborazione e l’Azienda Fainplast , per il sostegno che ha permesso ad Ascoli da Vivere, di realizzare e portare a termine un progetto anti degrado, importantissimo per la sensibilizzazione delle generazioni future a quest’annoso problema.

Per chiunque fosse interessato a partecipare all’organizzazione ed avere nelle proprie scuole questo progetto, potete contattarci attraverso la pagina Facebook di SiAmo Ascoli oppure tramite mail all’indirizzo siamoascoli@gmail.com .

foto pulizia studenti giappone

 

Grande successo per la 1.a Passeggiata Antidegrado 2016

 

289 manifesti, 47 adesivi e 5 scritte rimosse in un’ora. Sono questi i dati della “Passeggiata Antidegrado” organizzata giovedì 24 Marzo dalle 21,30 in poi, dall’Associazione Ascoli da Vivere, attraverso il Progetto SiAmo Ascoli che si occupa di organizzare iniziative per contrastare il fenomeno del degrado urbano in città.

15 sono stati i volontari che hanno partecipato all’evento, e nonostante le temperature non proprio primaverili, tutti i presenti si sono impegnati per ristabilire il decoro per le vie principali del centro e rendere i luoghi più presentabili, soprattutto agli occhi di molti turisti che in concomitanza delle festività pasquali “invaderanno” la nostra bellissima città.

Quella dell’altra sera è stata solo il primo appuntamento di altre “Passeggiate Antidegrado che verranno organizzate nelle prossime settimane, ma queste iniziative anche se hanno un alto valore sociale, non risolveranno purtroppo definitivamente il problema del degrado, fino a quando non ci sentiremo tutti direttamente responsabili (cittadini e istituzioni), agendo in maniera concreta per la tutela del decoro urbano.

Infine, SiAmo Ascoli invia un sentito ringraziamento ai partecipanti della “Passeggiata Antidegrado”: se Ascoli sotto i giorni di Pasqua, sarà più pulita e presentabile gran parte del merito è stato il vostro. Siatene fieri.

 

 

Ad Ascoli tornano le Passeggiate Antidegrado!

foto1

Se anche tu ami Ascoli e sei contro il degrado, allora partecipa alle “Passeggiate Antidegrado”!

E’ questo l’invito che l’Associazione Ascoli da Vivere attraverso il progetto “SiAmo Ascoli- gesti d’amore per una città migliore”, fa a tutte quelle persone che hanno Ascoli nel cuore e sono pronti a dare il loro piccolo contributo per tutelare e migliorare la bellezza della nostra città.

Le “Passeggiate Antidegrado”, come negli anni passati, prevede l’organizzazione di incontri settimanali,  dove tutti possono partecipare come volontari, per incontrarsi  e compiere insieme delle piccole azioni antidegrado, al fine di rendere la nostra città più bella e accogliente agli occhi dei cittadini ma soprattutto dei tantissimi turisti che da questo periodo in poi, visiteranno Ascoli.

Il primo di 5 incontri, sarà giovedì 24 Marzo, alle 21,15 a Piazza Roma, e si provvederà tutti insieme a rimuovere manifesti e locandine abusive presenti in centro.

Nelle  prossime “passeggiate antidegrado”, verranno di volta in volta rimossi adesivi abusivi, si puliranno bacheche e vetrine, e si cancelleranno scritte e tag presenti su superfici, il tutto per rendere la nostra città più bella e accogliente.

Per partecipare basta contattarci al numero 329-6605992 o tramite mail: siamoascoli@gmail.com

 

Vi aspettiamo, Ascoli ha bisogno del nostro aiuto!

 

A3_antidegrado

Parte il concorso fotografico “Occhi aperti sulla città 2016″

occhi a

Concorso fotografico 2016 per studenti delle Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado e per gli studenti universitari. Noi reporter delle meraviglie e delle innovazioni del nostro patrimonio naturalistico e paesaggistico, architettonico, storico, artistico e urbanistico

Solo attraverso la conoscenza del territorio, delle sue bellezze e delle sue problematiche, si può porre in essere una politica di valorizzazione e di tutela adeguata.

ITALIA NOSTRA ONLUS, associazione nazionale per la tutela del patrimonio paesaggistico, storico e naturalistico, propone un concorso fotografico con lo scopo di sensibilizzare lo spirito critico dei giovani e di porre in luce gli elementi di pregio o i fattori di innovazione (le nuove architetture, gli spazi urbani recuperati, l’archeologia industriale, …) del nostro patrimonio culturale che influiscono sulla qualità della vita urbana.

Il concorso si collega alle attività di promozione della conoscenza del territorio e di cittadinanza attiva che Italia Nostra sviluppa fin dalla sua fondazione nella convinzione che i giovani siano i protagonisti e gli interlocutori più critici e attenti ed i naturali depositari di un patrimonio che ci perviene da lontano e che deve essere tramandato come bene di tutti e per tutti.

MODALITÀ DI ADESIONE

Coloro che desiderano partecipare al concorso sono tenuti a notificare la loro adesione con una mail inviando i propri dati (nome, cognome, età, luogo di residenza e scuola / università di appartenenza) entro il 15-2-2016 (ATTENZIONE! scadenza prorogata al 15 marzo 2016).

La mail deve essere indirizzata all’indirizzo e-mail della sezione di Italia Nostra [1] più prossima per territorialità e per conoscenza all’indirizzo segreteria1@italianostra.org

Per partecipare al concorso, si richiede agli studenti di aderire ad Italia Nostra come socio giovane (meno di 18 anni) o come socio studente (18 – 26 anni) [2]

La scadenza per l’invio del materiale, nelle modalità successivamente descritte, è il 6 maggio 2016

ATTENZIONE! Per tutte le informazioni su come partecipare scarica il bando del concorso “Occhi aperti sulla città”

Scarica la scheda Scheda esplicativa da allegare alle foto

La locandina:

occhi aperti 2016_OK per sito

 

 

[1]  Indirizzi delle sezioni locali alla pagina: http://www.italianostra.org/?page_id=63

[2]  Le modalità di iscrizione sono alla pagina http://www.italianostra.org/?page_id=55

(Fonte Italia Nostra )

 

 

ITI Smart City

L’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno sta lavorando ad un Piano Integrato di Sviluppo Urbano Sostenibile che costituisce un insieme coordinato di interventi pubblici e privati per la realizzazione, in un’ottica di sostenibilità, di obiettivi di sviluppo socio-economico e culturale, attraverso il miglioramento della qualità della vita, proponendo una razionale utilizzo del patrimonio e degli spazi urbani.
Lo scopo è quello di intervenire nel tessuto cittadino con importanti progetti e investimenti, per contribuire alla soluzione di varie criticità e cogliere rilevanti opportunità di sviluppo in un’ottica di Smart City. Grazie al Piano, la città potrà essere rigenerata, potenziata e rivitalizzata con nuovi servizi, funzioni e attività.

Destinatari dell’Avviso Pubblico sono tre amministrazioni comunali, selezionate tra i sei bacini urbani a maggiore densità di popolazione, che intendono promuovere una strategia di sviluppo integrata.
L’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno vuole procedere ad un percorso di confronto con la cittadinanza e i principali stakeholder del territorio, in modo da strutturare il Piano attraverso una strategia di concertazione istituzionale ispirata ai modelli più aggiornati di democrazia urbana.

La concertazione si articola attraverso “Incontri programmati” (il calendario è disponibile sul sito http://www.comuneap.gov.it) nei quali coinvolgere tutti i soggetti interessati e mediante la raccolta di “Proposte per un piano integrato di sviluppo urbano”.

La Proposta dovrà essere redatta sul modulo prestampato allegato all’invito di presentazione e dovrà pervenire entro il 29/02/2016 ad uno dei seguenti indirizzi:
Comune di Ascoli Piceno, Ufficio Protocollo Piazza Arringo, 7 – 63100 Ascoli Piceno
serv.protocollo@comune.ascolipiceno.it
La comunicazione dovrà recare come oggetto la seguente dicitura: “PROPOSTA PER UN PIANO INTEGRATO DI SVILUPPO URBANO PER IL COMUNE DI ASCOLI PICENO”

Venerdì 26 febbraio
Ore 18:30 Sala Docens
“Smartcity e Smartpeople: scenari e prospettive per un’Ascoli accessibile, inclusiva e attrattiva”
Rivolto a: Sestieri;parrocchie; associazioni culturali; associazioni di volontariato;  Soprintendenza beniculturali

Senzatomica

Dal 5 al 20 Marzo 2016 arriva ad Ascoli “Senzatomica”, campagna per generare consapevolezza sulla minaccia delle armi nucleari. Verrà realizzata una mostra multimediale a Palazzo dei Capitani.

Promossa dall’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai è diretta alle persone comuni affinché rifiutino il paradosso della sicurezza fondata sulle armi nucleari e rivendichino il diritto a un mondo libero da armi.
Lo scopo è la creazione di un movimento di opinione per l’elaborazione e l’adozione di una Convenzione Internazionale sulle Armi Nucleari.

Il cuore della campagna è il sito internet www.senzatomica.it che serve come suggeritore e collettore-amplificatore degli eventi e delle informazioni e offre a tutti i visitatori possibilità di interagire e sostenere la campagna.

12717772_1199315996763233_729915586607117123_n

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: