SiAmo Ascoli

Insieme per una Ascoli migliore!

Archivi Mensili: marzo 2016

Contro il Degrado arriva PuliAMO la Scuola!

Si è tenuta mercoledì 30 marzo, alle ore 11.15, nella stanza del Sindaco a Palazzo dell’Arengo, la presentatazione del progetto “Puliamo la scuola”, iniziativa organizzata dall’Associazione ‘Ascoli da Vivere’ con il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno.

All’incontro erano presenti:Guido Castelli, Sindaco del Comune di Ascoli Piceno

Massimiliano Brugni, Assessore all’istruzione e Giuseppe Cinti, Presidente dell’Associazione Ascoli da Vivere.

Associazione che oltre a promuovere gli eventi culturali e le nostre tradizioni attraverso il sito www.ascolidavivere.it , si impegna attraverso il progetto antidegrado “SiAmo Ascoli – gesti d’amore per una città, ad organizzare iniziative per la tutela e la valorizzazione del patrimonio artistico, paesaggistico e storico della città migliore.

“Puliamo la Scuola”, è’ un’idea che nasce prende spunto da O-SOJI, una pratica molto diffusa nella maggior parte delle scuole in Giappone, che prevede giornalmente, la pulizia delle proprie classi e della scuola, da parte degli stessi studenti che così facendo, vengono educati sin da piccoli al rispetto e alla tutela del bene comune, garantendo loro l’educazione sociale e civica per il resto della loro vita.

“Puliamo la scuola” prevede, un incontro dibattito, (si inizierà con la scula malspina il 31 Marzo il 5 e l’8 Aprile), con gli studenti delle scuole, per condividere insieme le azioni efficaci per contrastare il degrado e difendere il bello ed il decoro della nostra città.

L’incontro, prevede un percorso interattivo e coinvolgente da far vivere ai ragazzi, grazie all’utilizzo di una presentazione con foto, video, esempi e statistiche, che accompagnerà i presenti, a comprendere le origini del degrado e successivamente scoprire insieme i metodi per contrastarlo, con l’intento di sensibilizzare e promouovere tra i giovani il rispetto e la tutela del bene comune.

SI ringrazia il Comune di Ascoli per la collaborazione e l’Azienda Fainplast , per il sostegno che ha permesso ad Ascoli da Vivere, di realizzare e portare a termine un progetto anti degrado, importantissimo per la sensibilizzazione delle generazioni future a quest’annoso problema.

Per chiunque fosse interessato a partecipare all’organizzazione ed avere nelle proprie scuole questo progetto, potete contattarci attraverso la pagina Facebook di SiAmo Ascoli oppure tramite mail all’indirizzo siamoascoli@gmail.com .

foto pulizia studenti giappone

 

Annunci

Grande successo per la 1.a Passeggiata Antidegrado 2016

 

289 manifesti, 47 adesivi e 5 scritte rimosse in un’ora. Sono questi i dati della “Passeggiata Antidegrado” organizzata giovedì 24 Marzo dalle 21,30 in poi, dall’Associazione Ascoli da Vivere, attraverso il Progetto SiAmo Ascoli che si occupa di organizzare iniziative per contrastare il fenomeno del degrado urbano in città.

15 sono stati i volontari che hanno partecipato all’evento, e nonostante le temperature non proprio primaverili, tutti i presenti si sono impegnati per ristabilire il decoro per le vie principali del centro e rendere i luoghi più presentabili, soprattutto agli occhi di molti turisti che in concomitanza delle festività pasquali “invaderanno” la nostra bellissima città.

Quella dell’altra sera è stata solo il primo appuntamento di altre “Passeggiate Antidegrado che verranno organizzate nelle prossime settimane, ma queste iniziative anche se hanno un alto valore sociale, non risolveranno purtroppo definitivamente il problema del degrado, fino a quando non ci sentiremo tutti direttamente responsabili (cittadini e istituzioni), agendo in maniera concreta per la tutela del decoro urbano.

Infine, SiAmo Ascoli invia un sentito ringraziamento ai partecipanti della “Passeggiata Antidegrado”: se Ascoli sotto i giorni di Pasqua, sarà più pulita e presentabile gran parte del merito è stato il vostro. Siatene fieri.

 

 

Ad Ascoli tornano le Passeggiate Antidegrado!

foto1

Se anche tu ami Ascoli e sei contro il degrado, allora partecipa alle “Passeggiate Antidegrado”!

E’ questo l’invito che l’Associazione Ascoli da Vivere attraverso il progetto “SiAmo Ascoli- gesti d’amore per una città migliore”, fa a tutte quelle persone che hanno Ascoli nel cuore e sono pronti a dare il loro piccolo contributo per tutelare e migliorare la bellezza della nostra città.

Le “Passeggiate Antidegrado”, come negli anni passati, prevede l’organizzazione di incontri settimanali,  dove tutti possono partecipare come volontari, per incontrarsi  e compiere insieme delle piccole azioni antidegrado, al fine di rendere la nostra città più bella e accogliente agli occhi dei cittadini ma soprattutto dei tantissimi turisti che da questo periodo in poi, visiteranno Ascoli.

Il primo di 5 incontri, sarà giovedì 24 Marzo, alle 21,15 a Piazza Roma, e si provvederà tutti insieme a rimuovere manifesti e locandine abusive presenti in centro.

Nelle  prossime “passeggiate antidegrado”, verranno di volta in volta rimossi adesivi abusivi, si puliranno bacheche e vetrine, e si cancelleranno scritte e tag presenti su superfici, il tutto per rendere la nostra città più bella e accogliente.

Per partecipare basta contattarci al numero 329-6605992 o tramite mail: siamoascoli@gmail.com

 

Vi aspettiamo, Ascoli ha bisogno del nostro aiuto!

 

A3_antidegrado

Parte il concorso fotografico “Occhi aperti sulla città 2016″

occhi a

Concorso fotografico 2016 per studenti delle Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado e per gli studenti universitari. Noi reporter delle meraviglie e delle innovazioni del nostro patrimonio naturalistico e paesaggistico, architettonico, storico, artistico e urbanistico

Solo attraverso la conoscenza del territorio, delle sue bellezze e delle sue problematiche, si può porre in essere una politica di valorizzazione e di tutela adeguata.

ITALIA NOSTRA ONLUS, associazione nazionale per la tutela del patrimonio paesaggistico, storico e naturalistico, propone un concorso fotografico con lo scopo di sensibilizzare lo spirito critico dei giovani e di porre in luce gli elementi di pregio o i fattori di innovazione (le nuove architetture, gli spazi urbani recuperati, l’archeologia industriale, …) del nostro patrimonio culturale che influiscono sulla qualità della vita urbana.

Il concorso si collega alle attività di promozione della conoscenza del territorio e di cittadinanza attiva che Italia Nostra sviluppa fin dalla sua fondazione nella convinzione che i giovani siano i protagonisti e gli interlocutori più critici e attenti ed i naturali depositari di un patrimonio che ci perviene da lontano e che deve essere tramandato come bene di tutti e per tutti.

MODALITÀ DI ADESIONE

Coloro che desiderano partecipare al concorso sono tenuti a notificare la loro adesione con una mail inviando i propri dati (nome, cognome, età, luogo di residenza e scuola / università di appartenenza) entro il 15-2-2016 (ATTENZIONE! scadenza prorogata al 15 marzo 2016).

La mail deve essere indirizzata all’indirizzo e-mail della sezione di Italia Nostra [1] più prossima per territorialità e per conoscenza all’indirizzo segreteria1@italianostra.org

Per partecipare al concorso, si richiede agli studenti di aderire ad Italia Nostra come socio giovane (meno di 18 anni) o come socio studente (18 – 26 anni) [2]

La scadenza per l’invio del materiale, nelle modalità successivamente descritte, è il 6 maggio 2016

ATTENZIONE! Per tutte le informazioni su come partecipare scarica il bando del concorso “Occhi aperti sulla città”

Scarica la scheda Scheda esplicativa da allegare alle foto

La locandina:

occhi aperti 2016_OK per sito

 

 

[1]  Indirizzi delle sezioni locali alla pagina: http://www.italianostra.org/?page_id=63

[2]  Le modalità di iscrizione sono alla pagina http://www.italianostra.org/?page_id=55

(Fonte Italia Nostra )

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: