SiAmo Ascoli

Insieme per una Ascoli migliore!

Archivi Mensili: giugno 2014

I volontari ripuliscono le sponde del Castellano

Grazie al lavoro svolto in questi giorni dai volontari, finalmente la spiaggetta del Castellano è pulita da immondizia e grossi ciottoli riversati dalle piene e resa vivibile ai tanti frequentatori.Ii volontari hanno realizzato anche un’area verde con tavoli e sedie dove poter gustare il pranzo al sacco e giocare sotto l’ombra. Il 12 luglio prenderà il via proprio sulla riva del fiume un’assemblea degli iscritti che darà vita alla costituzione dell’associazione “Amici del Castellano”. “Sono soddisfatto – ha detto Antonio Filippini uno dei promotori della nascente associazione – nell’aver lavorato con pala, rastrello e carriola con gli amici e tanti altri per rendere fruibile a tutti questo magnifico posto. Doppiamente soddisfatto perché ci sono tante adesioni arrivate alla mail: amicidelcastellano@libero.it per dar vita all’associazione apartitica e apolitica e far attivare le amministrazioni quando lasciano regnare il degrado sul Castellano. Realizzeremo un’assemblea in maniera democratica proprio sulla spiaggetta ed eleggeremo il presidente e gli organismi dell’associazione. L’obiettivo dell’associazione sarà quello della riqualificazione ambientale del Castellano, richiedendo agli Enti preposti la pulizia degli arbusti, il ripascimento, la rimozione di frane e fusti di alberi divelti e di offrire soprattutto garanzia di sicurezza ai cittadini.

Annunci

Manifestazione SiAmo Ascoli – Domenica 15 Giugno

siamo ascoli

Ormai è tutto pronto per la manifestazione SiAmo Ascoli, giornata antidegrado che si terrà Domenica 15 Giugno nelle vie di Ascoli Piceno, e che vedrà impegnate oltre ai cittadini che vorranno partecipare, diverse Associazioni Culturali come: Ascoli da vivere, Amici della Bicicletta, CasaPound, Laboratorio Minimo Teatro, Il Giardino, Solestà Cleaning Team, CIAKsipARTE, Fly Communications e il Sestiere della Piazzarola.
Alle ore 9,00 il ritrovo per tutti è a Piazza del Popolo, presso il gazebo adibito appositamente come punto informativo, gazebo che servirà anche per far svolgere dei “giochi educativi” ai bambini presenti che come premio avranno un palloncino SiAmo Ascoli da portare a casa.
Una volta radunati i volontari, verranno formate le squadre antidegrado, che si muoveranno per le vie cittadine con delle vere e proprie missioni da compiere, come la rimozione di manifesti e adesivi abusivi, la rimozione di scritte su diverse superfici come muri, vetrine e serrande, la segnalazione di parcheggi selvaggi, la pulizia di aree verdi e la raccolta di rifiuti.
Il secondo appuntamento dell’iniziativa, sarà invece nel pomeriggio alle ore 16,30, con ritrovo sempre nel punto informativo SiAmo Ascoli a Piazza del Popolo, con l’aperibycicle, iniziativa promossa dall’Associazione OFF in collaborazione con l’Associazione Gigaro88, che prevede per tutti gli amanti delle “due ruote”, un giro in bici per le vie della città per ammirare le bellezze architettoniche e soprattutto naturalistiche per osservare e valorizzare il verde urbano, grazie anche alla presenza di una guida esperta.
Per chiunque non avesse la disponibilità di una bici, potrà prenotarla ed utilizzarla contattando il numero 388-5770255 entro le ore 13:00 di Domenica 15 Giugno.
Il gruppo di ciclisti insieme a chiunque altro vorrà unirsi, si radunerà poi presso la riva del fiume nei pressi della Cartiera Papale per un aperitivo finale, che servirà ai presenti per brindare e festeggiare, una bellissima giornata passata insieme in nome dell’amore e il rispetto per la nostra bellissima città.
L’obiettivo di SiAmo Ascoli del 15 Giugno, oltre a contrastare il degrado con delle azioni di pulizia, sarà quello di sensibilizzare e informare la cittadinanza sull’importanza di tutelare il decoro urbano
e le bellezze della nostra città.
Mantenere e impegnarsi per una città più pulita e presentabile, deve essere l’impegno di tutti nessuno escluso, anche con dei piccoli gesti quotidiani che vanno ad evitare l’aumento del degrado, già pesantemente presente ad Ascoli come in altre città italiane. Gettare carte e mozziconi di sigarette per terra, affiggere locandine e adesivi abusivi, imbrattare muri, sporcare aree verdi e parcheggiare la macchina in maniera indiscriminata, sono abitudini sbagliate che devono e possono essere corrette partendo dall’impegno personale di ognuno di noi.
Una città migliore, è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di impegnarsi per renderla migliore.

“SiAmo Ascoli, piccoli gesti d’amore per una città migliore”.

Rifiuti abbandonati in centro

Dallo scorso 2 giugno, decine e decine di sacchetti dell’immondizia contenenti plastica, sono abbandonati lungo rue e strade del centro piceno. Il grido di allarme è stato lanciato per la prima volta proprio nel giorno della festa della Repubblica dalle numerose comitive dei turisti che si aggiravano nella parte storica della città. “Mi sono vergognata, perché più che esibire i tesori sarebbe stato giusto nascondere il vergognoso pattume” esordisce Elena Spinozzi da via San Giuliano, che ricorda come per una settimana molte strade siano state occupate anche dai sacchi contenenti la carta, per fortuna poi ritirata dopo vario scempio lo
scorso lunedì. “Vorremmo sapere perché da giorni e giorni dobbiamo sopportare tutto questo” sbotta Sabina Gaspari da rua
Biagio Miniera, intenta ad affrontare in una sorta di gimcana il suo ritorno a casa, dati i numerosi sacchi accantonati lungo il percorso sotto la sua abitazione. “Evidentemente ci sono strade di serie A e strade di serie B: una volta per tutte vorremo sapere dove lasciarla l’immondizia per evitare certi orrori” evidenziano un gruppo di residenti di via Manlio Torquato, rivelando che non è stato solo il periodo di festa a provocare il mancato ritiro. “In molte parti del centro storico le cose vanno così: spesso gli operatori si dimenticano
di ritirare la differenziata” sottolinea Gabriela Cimpoesu, che lavora da tempo presso una famiglia in zona Sant’Agostino e che spesso nota anomalie di questo tipo. Secondo coloro che risiedono nel quartiere medievale, il problema consiste anche nel mancato controllo da parte delle forze dell’ordine nelle ore serali. Furti in uffici, abitazioni e negozi, si sommano a sparizioni di velocipedi, motorini e persino di passeggini parcheggiati nei pressi delle abitazioni. “L’immondizia, anche carta e plastica che sia, lasciata sotto il sole per giorni crea odori spiacevoli che non migliorano il passaggio di noi visitatori in cerca di monumenti” conclude la milanese Annamaria
Dettori, innamorata del fascino del cuore delle Cento Torri, un po’ meno dei rifiuti sparsi in centro.

 

Conto alla rovescia per SiAmo Ascoli.. Scopri il programma della giornata.

foto_riunione_siamoascoli_2014

 

Ormai è tutto pronto per la manifestazione SiAmo Ascoli, giornata antidegrado che si terrà Domenica 15 Giugno nelle vie di Ascoli Piceno, e che vedrà impegnate oltre ai cittadini che vorranno partecipare, diverse Associazioni Culturali come: Ascoli da vivere, Amici della Bicicletta, CasaPound, Laboratorio Minimo Teatro, Il Giardino, Off, Solestà Cleaning Team, Ciak si parte, Fly Communications, Naturalmente Ascoli e il Sestiere della Piazzarola.

Alle ore 9,00 il ritrovo per tutti è a Piazza del Popolo, presso il gazebo adibito appositamente come punto informativo, gazebo che servirà anche per far svolgere dei “giochi educativi” ai bambini presenti che come premio avranno un palloncino SiAmo Ascoli da portare a casa.

Una volta radunati i volontari, verranno formate le squadre antidegrado, che si muoveranno per le vie cittadine con delle vere e proprie missioni da compiere, come la rimozione di manifesti e adesivi abusivi, la rimozione di scritte su diverse superfici come muri, vetrine e serrande, la segnalazione di parcheggi selvaggi, la pulizia di aree verdi e la raccolta di rifiuti.

Il secondo appuntamento di SiAmo Ascoli sarà invece nel pomeriggio alle ore 16,30, con ritrovo sempre nel punto informativo SiAmo Ascoli a Piazza del Popolo,  con l’aperibycicle organizzato dall’Associazione OFF, che prevede per tutti gli amanti delle “due ruote”, un giro in bici per le vie della città per ammirare le bellezze architettoniche e soprattutto naturalistiche grazie anche alla presenza di una guida esperta.

Il gruppo di ciclisti insieme a chiunque altro vorrà unirsi, si radunerà poi presso la riva del fiume nei pressi della Cartiera Papale per un aperitivo finale, che servirà ai presenti per brindare e festeggiare, una bellissima giornata passata insieme in nome dell’amore e il rispetto per la nostra bellissima città.

L’obiettivo di SiAmo Ascoli del 15 Giugno, oltre a contrastare il degrado con delle azioni di pulizia, sarà quello di  sensibilizzare e informare la cittadinanza sull’importanza di tutelare il decoro urbano e le bellezze della nostra città.

Mantenere e impegnarsi per una città più pulita e presentabile, deve essere l’impegno di tutti nessuno escluso, anche con dei piccoli gesti quotidiani che vanno ad evitare l’aumento del degrado, già pesantemente presente ad Ascoli come in altre città italiane.

Gettare carte e mozziconi di sigarette per terra, affiggere locandine e adesivi abusivi, imbrattare muri, sporcare aree verdi e parcheggiare la macchina in maniera indiscriminata, sono abitudini sbagliate che devono e possono essere corrette partendo dall’impegno personale di ognuno di noi.

Una città migliore, è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di impegnarsi per renderla migliore.

 

Vi Aspettiamo perchè Insieme SiAmo Ascoli!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: