SiAmo Ascoli

Insieme per una Ascoli migliore!

25 aprile, svastiche sui manifesti del Ministero della Difesa

Ascoli, 24 aprile 2014 – I manifesti del Ministero della Difesa deturpati dalle svastiche disegnate con le bombolette spray. I manifesti erano stati affissi per celebrare la ricorrenza del 25 Aprile. Si chiedera’ al Comune, medaglia d’oro per la Resistenza partigiana, “di costituirsi parte civile per ogni rigurgito di intolleranza nazi-fascista. Si proporrà anche la costituzione di un grande Festival della Memoria che dovra’ avere tra i propri partner la Regione Marche e i Ministeri della Cultura e dell’Istruzione, che porti ad Ascoli annualmente attori, artisti, musicisti, registi, intellettuali o semplici testimoni per far rivivere nella partecipazione il significato di questa antica parola a noi molto cara: liberta’”.

Giungono anche altre critiche: “Un episodio che nell’ascolano si ripete spesso in concomitanza del 25 aprile e che spesso fa compagnia a danneggiamenti al pianoro del colle San Marco e ai simboli della Resistenza. Purtroppo è l’ennesimo gesto di offesa verso tutti coloro (in particolare giovani!) che hanno dato la vita per l’Italia e per la nostra citta’, che fonda la sua identita’ nei valori della democrazia e della tolleranza e condanna il fascismo come ideologia di oppressione e violenza”.Image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: